nike italia,nike scarpe uomo,nike 2016
Casa >  Donna Scarpe Nike >  Fitness & training >  Nike Fitness & training Scarpa da training - Donna - Grigio ghiaccio/Blu laguna/Rosso carminio brillante 966124

Nike Fitness & training Scarpa da training - Donna - Grigio ghiaccio/Blu laguna/Rosso carminio brillante 966124

€139.50  €66.43

  • UK3=US4=EUR36
  • UK4=US5=EUR37
  • UK5=US6=EUR38
  • UK6.5=US7.5=EUR40
  • UK6=US7=EUR39
Qty:

Prodotti Dettagli

MOBILITÀ ESCLUSIVA
Progettata per gli allenamenti ad alta intensità, la scarpa da training Nike Free Cross Compete - Donna offre una flessibilità ultraleggera garantendo, al contempo, stabilità essenziale e protezione dagli impatti per movimenti rapidi come i salti e gli scatti.
Vantaggi
Tomaia in mesh e materiale sintetico per traspirabilità e una calzata leggera
Cavi esposti in Flywire per sostegno dinamico e stabilità all'avampiede
Intersuola iniettata che funziona anche come suola per un'ammortizzazione leggera e a basso profilo
Flessibili scanalature esagonali con sei punti di flessibilità per la massima libertà di movimento in qualsiasi direzione
Gomma strategicamente posizionata per ottimizzare aderenza e resistenza nelle zone maggiormente soggette a usura
Aggressiva struttura di trazione all'avampiede per ottimizzare la propulsione negli scatti
Dettagli prodotto 
Collare sagomato in morbida schiuma e parziale rivestimento interno per una calzata morbida e comoda
Differenziale: 3 mm
Origini della Nike Free
Dopo aver scoperto che gli atleti di Stanford si allenavano a piedi nudi sul campo da golf della loro università, tre dei dipendenti Nike più creativi e innovativi hanno iniziato a sviluppare una scarpa che offrisse quasi la stessa sensazione leggera e naturale della corsa senza scarpe. Nel 2002, hanno esaminato un gruppo di uomini e donne utilizzando solette legate ai piedi per misurare i valori di pressione, e ricorrendo a fotocamere ad alta velocità per scattare immagini dei piedi in movimento. Il team ha trascorso otto anni a studiare la biomeccanica della corsa a piedi nudi. I risultati hanno consentito di raggiungere una profonda comprensione dell'angolo di impatto naturale del piede, della pressione e della posizione delle dita, consentendo ai designer Nike di creare una scarpa da running flessibile e non convenzionale sia dentro che fuori.