nike italia,nike scarpe uomo,nike 2016
Casa >  Uomo Scarpe Nike >  Fitness & training >  Nike Fitness & training Scarpa da training - Uomo - Nero/Bianco 965784

Nike Fitness & training Scarpa da training - Uomo - Nero/Bianco 965784

€137.59  €65.52

  • UK10=US11=EUR45
  • UK11=US12=EUR46
  • UK7.5=US8.5=EUR42
  • UK7=US8=EUR41
  • UK8.5=US9.5=EUR43
  • UK9=US10=EUR44
Qty:

Prodotti Dettagli

FLESSIBILITÀ E LEGGEREZZA PER GLI ALLENAMENTI PIÙ INTENSI
La scarpa da training Nike Free Trainer 5.0 - Uomo offre una calzabilità personalizzata e un sostegno ottimale oltre a una flessibilità leggera per il massimo comfort e movimenti del tutto naturali durante le sessioni di allenamento più intense.
Flessibilità
Le scanalature flessibili esagonali nella suola consentono al piede di muoversi naturalmente per una migliore agilità e la massima libertà di movimento.
Controllo superiore
Il tallone dalla forma anatomica è arrotondato per seguire il terreno e favorire un migliore controllo per garantirti sempre la massima velocità.
Calzabilità personalizzata
Il sistema Dynamic Fit è fissato sotto l'area mediale e regolabile per mezzo dell'allacciatura per garantire una stabilità personalizzata e una calzabilità sicura al fine di concentrarti solo sull'allenamento e non sui piedi.
Altri vantaggi
Tomaia in mesh traspirante per il massimo comfort
Il rivestimento interno a tutta lunghezza offre sostegno e comfort
Intersuola in phylite per un'ammortizzazione leggera ma sufficientemente resistente da raddoppiare la solidità della suola a fronte di una drastica riduzione del peso della scarpa
Origini della Nike Free
Dopo aver scoperto che gli atleti di Stanford si allenavano a piedi nudi sul campo da golf della loro università, tre dei dipendenti Nike più creativi e innovativi hanno iniziato a sviluppare una scarpa capace di offrire la sensazione leggera e naturale della corsa a piedi nudi. Nel 2002, hanno esaminato un gruppo di uomini e donne utilizzando solette legate ai piedi per misurare i valori di pressione, e ricorrendo a fotocamere ad alta velocità per scattare immagini dei piedi in movimento.
Il team ha trascorso otto anni a studiare la biomeccanica della corsa a piedi nudi. I risultati hanno consentito di raggiungere una profonda comprensione dell'angolo di impatto naturale del piede, della pressione e della posizione delle dita, consentendo ai designer Nike di creare una scarpa da running flessibile e non convenzionale sia dentro che fuori.